SENTIRE ASCOLTARE

Acrobatici Equilibri

Per la serie “toh chi si rivede” tornano gli UltraviXen anni dopo Avorio Erotic Movie, con un 7” che anticipa il nuovo lavoro Il Riskio. Novità in formazione, l’ingresso del quarto Dario Blatta a synth e chitarra, e nella scelta della lingua italica al posto dell’inglese: in soldoni, sempre grossissima energia avant-punk sferragliante e devastante, grossi incroci noise’n’roll nelle chitarre, sezione ritmica al solito al fulmicotone. Acrobatici Equilibri è una botta in faccia a base di noise targato AmRep che caca in testa a vari frontmen italiani troppo boriosi con un cantato che è insieme melodico e aggressivo; Le Cose Più Belle rallenta il tiro e sembra rinverdire i fasti dell’indie-rock dei 90s, quello più sanguigno e accattivante. Buon viatico, in tutta sincerità.

Stefano Pifferi - Sentire Ascoltare